L’emozione del mare

«Vide ‘o mare quant’è bello» scriveva nel 1902 Ernesto De Curtis, celebre compositore della canzone “Torna a Surriento”; e in questo caso ci sembrava più che doveroso citarla: la bellissima struttura “Villa Maria” di Sorrento (appunto) gode di un affaccio a dir poco incantevole sulla costiera amalfitana, spaziando fino al Vesuvio. È logica, è passione: soggiornare all’hotel Villa Maria è una questione di contrasti, non sempre dettata dalla ragione, quanto dal cuore. Ci si innamora del mare, il bel mare del golfo di Napoli che risplende al sole; ci si innamora del borgo campano, dei suoi vicoli, delle sue stradine e delle sue piazzette, come l’incantevole piazza Tasso; e ci si innamora dei suoi suoni e dei suoi colori, dei suoi personaggi e la loro vitalità. E poi ci si innamora di Villa Maria: i suoi cromatismi, ti colpiscono per la loro particolarità e ti rimangono in testa, a cominciare dal “pesca” che dà tono agli esterni e via via nelle sue sale interne, virando all’arancione, al bianco (nei marmi di colonne e pavimentazione), ai verdi, ai blu, agli acquamarina e ai turchese, che compongono gli elementi di arredo, le sedute, le decorazioni ed i dettagli di ogni sala o camera. Lo stile è inconfondibile: nelle ottanta camere della struttura, si coglie l’accento mediterraneo, non solo per i vivaci colori pastello, ma anche per la scelta degli arredi e delle finiture che le compongono, come la suite, che racchiude i toni del blu e del verde, come pennellate di colore, ravvivando il candore del bianco. Fiore all’occhiello della struttura ricettiva è senza dubbio la bellissima piscina all’aperto: una terrazza elegante e fresca che permette di ammirare il panorama e al tempo stesso di rinfrescarsi in acqua, o ripararsi all’ombra di una Pergotenda Palladia® dell’azienda Corradi, struttura in alluminio e acciaio inox, raffinata e sempre unica e differente in quanto modificabile a seconda delle esigenze. È, di fatto, una piccola struttura balneare all’interno dell’hotel, cui – bordo piscina – si accosta “The Pool Corner” il bar/ristorante che aumenta l’esperienza dell’ospite, grazie ad una location incantevole e rilassate e ai suoi drink e al suo raffinato menù. Non c’è niente da fare, una volta soggiornato qui, “tornare a Surriento” sarà il vostro unico desiderio.

Testo di Massimiliano Gattoni
Foto di Alessio Mitola

Focus sul prodotto: Pergotenda® Palladia