Panorama urbano

Il Duomo di Milano è, senza molti dubbi, la più nota cartolina della città meneghina, apprezzata, finanche amata, da milanesi e visitatori. È dunque più che naturale che una società legale di respiro internazionale, qual è White&Case LLP, abbia scelto piazza Diaz quale sede milanese. Nell’ambito di un progetto, piuttosto ampio, di riqualificazione dell’isolato che ospita lo studio legale, si è deciso di realizzare l’allestimento di un terrazzo affacciato su via Marconi, destinato a spazio eventi. Questo spazio si può considerare come un luogo privilegiato nel centro della città meneghina: da esso, si gode di una vista di bellezza assoluta, a cominciare dalla facciata e dalla navata del Duomo, inquadrata tra i due ben distinti corpi dell’Arengario, che costituiscono il passaggio dalla Milano monumentale, cuore della quale sono la celebre piazza e la Galleria Vittorio Emanuele II, al paesaggio di Piazza Diaz, più urbano e razionalista, segnato dall’iconica terrazza Martini. È un luogo, appunto, privilegiato, quello ove è sorta questa pregevole location panoramica per eventi, importante storicamente, a livello monumentale, turistico ed economico; e qui si è voluto creare uno spazio di quiete, di rara bellezza. A caratterizzare il terrazzo troviamo una pergola ad impacchettamento, interamente customizzata con dimensioni personalizzate. Essa è portata da quattro pilastri agli angoli, tali da consentire la più ampia fruizione dello spazio arredato; La colorazione del telo e la tinta della struttura si armonizzano con le tonalità calde dei materiali costituenti dell’edificio, dal rosa dolomite utilizzato nel rivestimento delle facciate, fino al tortora delle pavimentazioni e il marrone scuro, utilizzato per i serramenti. L’intera struttura è assistita da sistemi di controllo all’avanguardia, coordinati da sensori antivento ed antipioggia, integrati con i sistemi di gestione degli impianti interni degli uffici, tutto pensato per assicurare il miglior comfort agli utilizzatori. L’illuminazione è a led, comandata da un sensore di luce ambiente che modula l’intensità del fascio luminoso in ragione della luce circostante. Durante gli eventi al tramonto, al calar della luce naturale, si intensifica l’illuminazione artificiale, garantendo un bilanciamento costante del led, per accompagnare gli ospiti dalla luce diurna alla quiete serale, senza dover compiere azioni aggiuntive; mantenendo quantità e qualità della luce sempre costanti.

Testo di Mattia Mezzetti
Foto di Vito Corvasce

Intervento: Restyling Terrazze
Luogo: Milano
Progetto architettonico: Roberto Pozzi
Collaboratori: Isabella Lavazza, Federica Della Bosca Angelo Urbano, Francesca Spinazzola, Giovanni Mariello, Samuela Facciolati, Simona Facciolati
Committente: White & Case (Europe) Llp
Anno di redazione: 2018
Anno di realizzazione: 2018
Imprese esecutrici: Progetto Ombra
Imprese fornitrici: Corradi, Progetto Ombra
Caratteristiche tecniche particolari: Pergotenda® Maestro: sistema cm 700x480x335h, 4 pilastri fuori standard e staffe, struttura trave anti oscillazione, colore struttura marrone texture 8019 – colore tessuto grigio. Pergola a tende avvolgibili: sistema doppio cm 400x550 + 340x550 con pendenza, controtrazione e arpione blocco automatico, colore struttura marrone texture 8019 – colore tessuto avorio
Focus sul prodotto: Pergotenda® Maestro